sabato , dicembre 15 2018
Home / Vita di Coppia / Alessandro Cattelan porta EPCC a Teatro, martedì la prima puntata …
Alessandro Cattelan porta EPCC a Teatro, martedì la prima puntata ...

Alessandro Cattelan porta EPCC a Teatro, martedì la prima puntata …

Alessandro Cattelan ha questo dono, e non lo perde mai: qualunque sia la piscina in cui nuota, è come se ci avesse nuotato da sempre. La metafora regge soprattutto perché – per presentare la nuova stagione di E poi c’è Cattelan – Sky sceglie proprio un bordo piscina, quello elegante dei Bagni Misteriosi del Teatro Franco Parenti di Milano. Palcoscenico importante della città, che trasuda storie di attori, spettacoli, cultura. Da qui l’artista della leggerezza Cattelan condurrà le sei puntate di EPCC, al via da martedì 25 settembre in prima serata su Sky Uno.

“Ho sempre sorriso sulla retorica del teatro, del fascino delle assi del palcoscenico – spiega lo showman dall’aria sempre giovane nonostante i suoi 38 anni – eppure devo dire che qualcosa di vero c’è. Questa energia l’ho sentita”. Ci scherza su, Cattelan, anche con uno sketch memorabile previsto per la prima puntata: nella parodia del cult movie “Birdman”, con un imprevedibile Valerio Mastandrea nel ruolo di supereroe volatile alle sue spalle.
 

Vedere per credere. Dunque EPCC parte e sarà gran show, assicura Alessandro: fra gli ospiti è attesa la solita varia umanità intrisa di talento e celebrità, da Chiara Ferragni a Alex Del Piero, da Andrea Bocelli a Roberto Saviano, a Guè Pequeno fino al ct della Nazionale di calcio Roberto Mancini. Nella prima puntata brillerà la stella di Emily Ratajkowski, supermodella londinese che – assicura Cattelan – “accompagnerò a mangiare il pollo arrosto da Giannasi, storico street food in città”. É la prima volta assoluta che l’avvenente modella e attrice appare nella tv italiana. Secondo ospite della prima puntata Tommaso Paradiso, leader dei The Giornalisti. Tra gli amici complici nella realizzazione di video e sketch, oltre al fido amico Valerio Mastandrea (che sarà autore di un divertente monologo sul caos che i figli nella portano nella vita di coppia) ci sono Elisabetta Canalis, Alessandro Borghi e Diego Passoni.

Torino, studente universitario di 29 anni muore cadendo dalle scale mobili della metro

Tra gli ospiti musicali sono attesi TheGiornalisti, BenjiFede, Achille Lauro e Quantin40. Quanto alla band fissa, lunga vita agli Street Clerks, house band del programma. Tra i temi affrontati nelle sei puntate ci saranno il Politicamente Corretto, il Radical Chic, il futurismo tecnologico. In un divertentissimo trailer-parodia Cattelan è il protagonista di un film dal titolo “Bulli Elliott”, ambientato in una realtà in cui il 93% della popolazione è omosessuale, e dunque il Nostro deve nascondere il suo orientamento etero. Quando viene scoperto, subisce atti di bullismo da parte di aggressive gang fan di Ambra.”

La ricetta resta quella di preparare gli ospiti agli incontri – spiega Cattelan – Non noi facciamo agguati. Io ho bisogno che il mio ospite ci regali una performance, e dunque deve sapere la cornice in cui si muove”. Come accadrà con Andrea Bocelli, atteso più avanti: “Gli abbiamo proposto un’entrata in scena particolare – rivela Cattelan -Era già ironica, ma lui ha alzato la posta, ci ha detto: e se entrassi sui pattini a rotelle? Detto, fatto”. La leggerezza resta la firma principe di EPCC: “Ci sono argomenti sui quali questo nostro Paese si arrabbia – conclude il conduttore – Io penso che riderci su possa contribuire a sdoganarli in modo più sano. Questa è sempre stata la mia filosofia di vita, e ho avuto la fortuna di incontrare autori con il mio stesso approccio. Io non sono una grande fucina di idee, sono loro che pensano a tutto. E ribadisco: ridere su una cosa non significa sottovalutarla, ed essere seri su quella stessa cosa non significa capirla. Questa massima mi è uscita così, visto che roba?”.

 

Leggi Anche

20 Regali di Natale 2018 perfetti per i fan dei supereroi

20 Regali di Natale 2018 perfetti per i fan dei supereroi

Non è tanto chi sei, quanto quello che regali che ti qualifica. Di Bruce Wayne, …