giovedì , aprile 25 2019
Home / Viaggiare / Brasile: Arraial do Cabo, il paradiso dell’Atlantico
Brasile: Arraial do Cabo, il paradiso dell'Atlantico

Brasile: Arraial do Cabo, il paradiso dell’Atlantico

Il Brasile nell’immaginario comune è la terra della samba e dell’allegria ma, al di là delle mille e una occasioni di fare festa, non sono da trascurare i suoi colori, quella palette così ricca che dipinge di magia i suoi paesaggi a dir poco spettacolari. In vista dei Giochi Olimpici e Paralimpici 2016 Rio de Janeiro si conferma una tra le mete più desiderate del Paese e si sta preparando ad accogliere gli oltre 500.000 visitatori previsti: oltre a lasciarsi affascinare dalle sue innumerevoli attrazioni quali spiagge, aree verdi e siti culturali, vale la pena allargare gli orizzonti e vedere anche quello che i dintorni sono in grado di offrire.

RIO DE JANEIRO: 5 COSE DA SAPERE PRIMA DI PARTIRE (Turismo.it)

Ebbene sì, c’è un’altra realtà che tanto fa gola ai vacanzieri: siamo nel Sud-Est del Paese, sempre nello Stato di Rio de Janeiro e, nello specifico, nella regione di Lagos là dove, a soli 170 km dalla Cidade Maravilhosa ad accogliere è lei, Arraial do Cabo, una destinazione cara a tutti coloro che fanno dei viaggi la giusta occasione per coronare le proprie passioni: qui, circondati da colline, dune di sabbia finissima e bianca, lagune, barene, spiagge candide e scogliere ognuno può inseguire il proprio sogno. Non c’è che dire il mare è l’attrazione principale tanto da essere nota come “la Capitale del Mergulho” cioè la capitale delle immersioni”: la temperatura fresca del mare permette infatti una ricca vita marina nelle acque locali là dove, se la fortuna assiste, è possibile avvistare tartarughe marine, delfini e le balene magattere che, durante il periodo di migrazione, passano poco lontano dalla riva ma non solo, grandi tesori attendono di essere scoperti tra i suoi fondali. Tra i paradisi dalle ventimila leghe sotto ai mare spiccano l’Isola dos Porcos, Ponta D’Água e Saco do Cordeir.

TUTTI IN BRASILE PER IL WHALE WATCHING (Turismo.it)

Oltre alle immersioni l’area è interessante anche per i suoi trascorsi storici: da non dimenticare infatti che Praia dos Anjos fu il luogo in cui approdò, nel 1503, Amerigo Vespucci, come ricorda l’obelisco sito proprio nel punto in cui giunse l’armata portoghese e ancora, nei dintorni, in quel di Praça Daniel Barreto, è possibile ammirare il Museo Oceanografico al cui interno si possono conoscere gli studi condotti nel corso degli anni dall’Istituto de Estudios do Mar Almirante Paulo Moreira e scoprire quelli che sono i vari organismi che popolano le acque della regione.

Da Praia dos Anjos si prosegue poi, con una breve passeggiata di 10 minuti, in direzione di Praia do Forno dove, circondata da una rigogliosa vegetazione, è possibile gustare piatti tipici di mare presso i numerosi chioschetti. Non c’è ombra di dubbio, Arraial do Cabo è una delle destinazioni migliori del Brasile per quel che concerne il relax in spiaggia visto e considerato che la sua scenografia ha tutte le carte in regola per renderla un vero paradiso: a dominare la scena sono infatti spiagge  caratterizzate da acque cristalline e dune di sabbia bianca come si evince ammirando Prainha, una cartolina vivente con tanto di sabbia fine e bianca, un posto incantevole e pratico in quanto offre numerosi servizi. Degna di nota è la vicina Cabo Frio, cara soprattutto a chi non vuole rinunciare alla movida in quanto è contornata da frizzanti bar, ristoranti, discoteche e locali con musica dal vivo molto frequentati dai brasiliani il cui spirito festaiolo non è una novità. Per gli appassionati di surf c’è invece la Praia do Però e ancora Praia Grande, la spiaggia più estesa che, essendo esposta verso l’oceano, è caratterizzta da onde importanti.

Accessibile attraverso gite in barca con partenza dalla Praia dos Anjos è l’Ilha do Farol, Parco Nazionale sotto il controllo della Marina Militare, rinomata per essere una delle spiagge più belle del Brasile con i suoi colori mozzafiato là dove, oltre a fare visita al suo faro, vale la pena spingersi fino alla Grotta Azzurra, la Gruta Azul, sita nella parte sud-occidentale dell’isola, quanto basta per capire come mai Arraial do Cabo si è guadagnata la nomea di “paradiso dell’Atlantico”.

Leggi Anche

Meteo 7 giorni: PERTURBAZIONI con TEMPORALI al Nord, CALDO al Sud

Meteo 7 giorni: PERTURBAZIONI con TEMPORALI al Nord, CALDO al Sud

Pubblicato da: Mauro Meloni 25-04-2019 ore 05:20 METEO SINO AL 30 APRILE 2019, ANALISI E …