Home / Viaggiare / "Canteremo sempre Bella Ciao"

"Canteremo sempre Bella Ciao"

Anzi hanno eccepito sul comportamento di chi ha voluto opporsi a chi voleva contestare l’esibizione e l’esecuzione di “Bella Ciao”. Questa canzone popolare rappresenta l’Italia che si è ribellata alla barbarie fascista e nazista: l’Italia e gli italiani che hanno dato la vita per una rinascita di un paese distrutto ed umiliato dalla dittatura e dalla monarchia. Questa canzone è nel cuore di chi ogni giorno si sveglia in un’Italia repubblicana che garantisce a tutti la possibilità di esprimere le proprie opinioni; quello che non accadeva nel ventennio quando il regime si reggeva sulla persecuzione politica e anche razziale.

Sappiano quindi i provocatori fascisti di ogni tipo che, sempre e comunque, sono e rappresentano un’Italia cancellata dalla Storia, sconfitta dall’Italia che seppe scegliere la parte giusta. Questo è un valore fondante della nostra Repubblica, non negoziabile.

Bella Ciao fa parte della nostra Storia, la canteremo sempre con orgoglio e passione in modo che venga imparata anche da chi ignora la Storia vera della nostra Italia.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi Anche

Gabriele Cirilli, il viaggiatore abitudinario che sogna la bella Italia

Gabriele Cirilli, il viaggiatore abitudinario che sogna la bella Italia

Sprizza simpatia da tutti i pori. È Gabriele Cirilli attore, comico e conduttore televisivo che, …