lunedì , novembre 12 2018
Home / Medicina Oggi / Chirurgia italiana riunita a Roma; Fisioterapisti verso Ordine …
Chirurgia italiana riunita a Roma; Fisioterapisti verso Ordine ...

Chirurgia italiana riunita a Roma; Fisioterapisti verso Ordine …

FNOMCEO: NO AD ABOLIZIONE NUMERO CHIUSO MEDICINA

“Oggi il criterio che fa accedere a medicina non è assolutamente meritocratico. Non seleziona i migliori, ma semplicemente coloro che hanno piu’ memoria”. Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha spiegato così alla Dire i motivi del possibile ma graduale superamento del numero chiuso nelle facoltà di medicina. La precisazione arriva dopo che il Governo, al termine del Cdm sulla manovra economica, aveva inizialmente annunciato l’abolizione dello sbarramento all’ingresso. Obiettivo poi ridimensionato dal Miur in “un allargamento degli accessi”. Ci sarà dunque un periodo di transizione, e un tavolo congiunto tra ministeri della Salute e Istruzione.

La questione non è solo di merito, ma anche di occupazione. “Con l’ipotesi della quota 100- ha sottolineato il ministro- avremo il pensionamento anticipato di una categoria di medici”. Critiche all’ipotesi di abolizione del numero chiuso sono arrivate dalla Fnomceo. Alla Dire il presidente della Federazione dei medici Filippo Anelli ha ricordato che “sono già oltre 10mila i giovani che si sono laureati in medicina, senza possibilità di iscriversi alle scuole di specializzazione”.

FARMACISTI A CONGRESSO, RIABILITATI GLI UNGUENTI PER RAFFREDDORE

I farmacisti di tutta Italia si sono dati appuntamento a Roma per la quinta edizione di ‘FarmacistaPiù’. Come ogni anno all’ordine del giorno del congresso nazionale i cambiamenti e le sfide del sistema sanitario nazionale, ma anche gli studi e le novità del comparto. Si è parlato di territorializzazione dei servizi, nuovi modelli funzionali per la gestione della cronicita’, ma anche di raffreddore e Vicks Vaporub, il vip degli unguenti balsamici. Nella due giorni e’ stato infatti presentato un nuovo progetto di studio, promosso dalla Procter Gamble, sul ruolo dei balsami nel trattamento delle affezioni delle alte vie aeree, contro il falso mito che li vede utili solo per dare sollievo ai bambini. Alla Dire Valeria Conti, direttore marketing Farmacia PG Sud Europa, ha ribadito che gli unguenti balsamici sono farmaci a tutti gli effetti.

DAL BISTURI AL ROBOT, LA CHIRURGIA ITALIANA RIUNITA A ROMA

La Nuvola di Fuksas trasformata nel set di una grande sala operatoria, con gli ‘Spectacular video’ che hanno illustrato nuove tecniche d’avanguardia a colpi di bisturi. E’ stato anche un grande spettacolo scientifico il Congresso della chirurgia italiana, che si è tenuto a Roma nei giorni scorsi. All’ordine del giorno le innovazioni tecnologiche in sala operatoria, la robotica, la chirurgia pancreatica e della mammella, ma anche le criticita’ di una vita in corsia fino alle aggressioni contro i medici.

Il congresso, promosso dalla Sic (Società italiana di chirurgia) e da Acoi (Associazione chirurghi ospedalieri) quest’anno ha visto per la prima volta la partecipazione dell’American College of Surgeons. Tra le sfide principali affrontate quella della formazione specialistica dei chirurghi. “Corriamo il rischio di avere i robot- ha dichiarato il presidente della Sic, Marco Montorsi- ma di non avere i chirurghi che li conoscono e li sanno utilizzare”.

FISIOTERAPISTI VERSO ORDINE PROFESSIONALE, 35MILA ISCRITTI

Sono quasi 35mila i fisioterapisti che si sono preiscritti alla piattaforma https://iscrizioni.alboweb.net/, gestita dalla Federazione nazionale Ordini. Una quota importante sui 77mila professionisti dei 19 albi che hanno aderito, dal primo luglio ad oggi, alla legge Lorenzin per l’istituzione dei nuovi Ordini professionali e che al momento rientrano nella grande famiglia dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e Professioni Sanitarie.

Il numero e’ stato presentato dall’Aifi (Associazione italiana fisioterapisti) in occasione di Fisioforum 2018, la tre giorni sulle eccellenze del settore che si è tenuta a Roma, e segna una tappa importante nel percorso della quota 50mila che, come previsto dalle normative, consentirà di poter richiedere l’istituzione di un ordine proprio.

ALL’ESMO DI MONACO I TUMORI E LA SPERANZA DELL’IMMUNOTERAPIA

Termineranno domani a Monaco di Baviera i lavori del Congresso annuale dell’European Society of Medical Oncology che ha visto tra i protagonisti gli specialisti dell’Istituto Oncologico Veneto sulle neoplasie e le nuove speranze dell’immunoterapia. Tra i lavori clinici presentati quello sul melanoma avanzato e i tumori uroteliali metastatici trattati con nivolumab. il glioblastoma e il glioma cerebrale, oggetto di due ricerche inedite, il trattamento del carcinoma mammario HER2+ con il trastuzumab e la nuova frontiera della biopsia liquida per il tumore del polmone avanzato. Un congresso tutto orientato alla frontiera dell’immunoterapia, proprio a pochi giorni dal premio Nobel all’americano James P. Allison e al giapponese Tasuku Honjo, che ne sono stati iniziatori e protagonisti.

CONTROLLI ‘ESTATE TRANQUILLA’: 15MILA KG CIBO SEQUESTRATI

Quasi 4.000 ispezioni, 1.000 persone denunciate alle autorità amministrative, chiuse oltre 100 strutture. Sono alcuni dei numeri del piano di controllo ‘Estate Tranquilla 2018’ presentati dai Carabinieri e dal ministero della Salute.

Il monitoraggio condotto nei mesi estivi, come ha spiegato il generale Adelmo Lusi, ha riguardato 3.741 ispezioni in tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di tutelare la salute pubblica, dai campeggi ai centri estivi, dai traghetti ai villaggi, fino ai prodotti ittici. Massima attenzione è stata data alla sicurezza alimentare: dall’etichettatura alla tracciabilità sono stati 15.000 i chili di prodotti sequestrati e un milione e 300 mila euro il valore delle sanzioni pecuniarie.

Leggi Anche

Passi avanti per il vaccino contro l’Ebola

Emma è rimasta in isolamento per 6 giorni a casa e poi è stata portata …