domenica , dicembre 16 2018
Home / Vita di Coppia / Convinta di essere un vampiro tenta di uccidere il fidanzato, poi si …
Convinta di essere un vampiro tenta di uccidere il fidanzato, poi si ...

Convinta di essere un vampiro tenta di uccidere il fidanzato, poi si …

Crede di essere un vampiro e crede che il suo fidanzato sia un lupo mannaro. Due nemici giurati per natura, così Ekaterina Tirskaya, 22 anni della Russia, ha accoltellato al petto il suo fidanzato. La giovane era convinta di essere Elena Gilbert, il personaggio principale della serie tv The Vampire Diaries e aveva il forte sospetto che il suo fidanzato fosse un lupo mannaro che prima o poi le avrebbe fatto del male, così a provato ad ucciderlo.

Una lettera per sua mamma: «Non aprirla fino alle 18». Poi si suicida a 11 anni gettandosi da un ponte

Secondo quanto riporta il Daily Mail, i due avevano fatto sesso per la prima volta quando la 22enne avrebbe avuto questa sorta di rivelazione. Quando la mattina si sono svegliati lei avrebbe detto di essere un vampiro e che la sua missione era uccidere i licantropi come lui. Il ragazzo avrebbe provato a minimizzare, ma convinto a chiudere la storia l’avrebbe invitata ad andare a casa, ma Tirskaya a quel punto ha afferrato un coltello in cucina e l’ha colpito.

L’uomo è riuscito a chiamare aiuto e dopo l’arrivo della polizia ha raccontato quello che era successo. La 22enne è stata arrestata e ha confermato la versione della sua vittima, ammettendo di essere una vampira. Durante il processo è stata sottoposta a una serie di perizie psichiatriche che però hanno attestato la sua salute mentale, nonostante la cieca convinzione di non essere umana, motivo per cui è stata condannata a due anni e mezzo di carcere e a risarcire il suo ex.

Leggi Anche

Viaggio invernale? Ecco qual'è la meta perfetta per te secondo le stelle

Viaggio invernale? Ecco qual’è la meta perfetta per te secondo le stelle

Oroscopo: Scopri come sei tra le lenzuola in base al tuo segno zodiacale Ogni persona …