Home / Vita di Coppia / Convivenza, le cose da sapere prima del grande passo

Convivenza, le cose da sapere prima del grande passo

Andare a vivere insieme sembra molto romantico, e invece è un atto che alla lunga può nascondere molte insidie. Stando ad alcuni studi a carattere statistico effettuati in Italia, la maggior parte di rapporti sentimentali si spezza poco dopo che i due decidono di andare a vivere insieme. Il tutto per colpa di un’assente preparazione, pensando, magari, che la vita prenderà il suo corso e fluirà in un modo molto naturale. Eppure nascono spesso svariati litigi, incomprensioni, paure e quant’altro ancora.

Cosa dunque fare, prima di andare a vivere insieme? Stando a quanto consigliano molti psicologi statunitensi, bisogna fare una vacanza e prendersi una pausa. Spesso succede che in una relazione sentimentale, molto romantica, si venga presi e trascinati di forza sull’onda di qualcosa che sembra un corso della natura. L’amore può farci perdere la testa, oscurarci la vista razionale e non farci vedere delle cose pragmatiche della vita di coppia insieme. Se, dopo aver valutato il tutto e aver preso un’adeguata pausa si vuole ancora andare a vivere insieme, si può passare alla seconda fase.

Qui bisogna farsi delle specifiche domande. Per esempio: chi di noi lavora? Oppure: con il nostro budget riusciremo a pagarci il tutto senza problemi? Altresì: conosco da abbastanza tempo questa persona per potermi fidare di essa in tutto e per tutto, tanto da andarci a vivere insieme? Qualora le risposte siano tutte positive ai fini dell coabitazione, allora è meglio passare all’ultima fase e fare un periodo di prova. Quest’ultimo è inteso da molti studiosi della vita sentimentale come un periodo senza impegni.

I due fidanzati che vogliono fare il grande passo affittano una casa in cui vivere per circa 2 mesi. Se dopo questo periodo non ci sono stati troppi litigi (bisogna specificare, che nella vita di coppia è normale litigare, ma non troppo spesso), allora è forse davvero il caso di andare a vivere insieme per molto più tempo. Comunque, può succedere che la vita di coppia s’interrompa anche dopo due o tre anni. Spesso è solo un normale processo legato alla vita sentimentale e raramente la vita di coppia dura in eterno.

Leggi Anche

Rimessi in libertà i fidanzati da 'sballo'

Rimessi in libertà i fidanzati da ‘sballo’

Quella coppia da “sballo”, torna a “sballarsi” di libertà. I due fidanzati di via Popilia, …