Home / Viaggiare / Coppa Italia 2017-2018, Inter-Pordenone (Risult. Parziale 0-0 …
Coppa Italia 2017-2018, Inter-Pordenone (Risult. Parziale 0-0 ...

Coppa Italia 2017-2018, Inter-Pordenone (Risult. Parziale 0-0 …

Segui con noi la cronaca live di Inter-Pordenone di martedì 12/12. Ottavi di finale di Coppa Italia 20172018, probabili formazioni e orario diretta tv

Coppa Italia 20172018, Inter-Pordenone DIRETTA. Orario tv, formazioni e risultato: LIVE oggi 12 dicembre

Sono da poco state comunicate le formazioni ufficiali di Inter-Pordenone. INTER (4-2-3-1): 27 Padelli; 55 Nagatomo, 13 Ranocchia, 37 Skriniar, 29 Dalbert (dall’80’ Icardi) ; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 7 Joao Cancelo, 23 Eder, 17 Karamoh (dal 68′ Perisic) ; 99 Pinamonti (dal 46′ Brozovic). All: Spalletti.
PORDENONE (4-3-2-1): 1 Perilli; 2 Formiconi, 4 Stefani, 26 Bassoli, 23 Nunzella; 21 Misuraca, 8 Burrai, 5 Lulli; 11 Maza (dal 79′ De Agostini), 10 Berrettoni (dal 97′ Ciurria); 27 Magnaghi. All.: Colucci.

15+1′ Ancora miracolo di Perilli su deviazione ravvicinata di Ranocchia, Inter che adesso spreca davvero troppo.

15′ Inter sfortunata che coglie un palo con Icardi di testa.

10′ Conclusione di Eder dalla distanza, palla che viene bloccata bene da Perilli.

7′ Nel Pordenone, Ciurria sostituisce Berrettoni.

5′ Conclusione dal limite di Eder, palla che si perde sul fondo.

4′ Ammonito Perilli per eccessiva perdita di tempo.

3′ Inter che ha iniziato schiacciando il piede sull’acceleratore alla ricerca della rete del vantaggio.

1′ E’ l’Inter a dare il calcio di inizio del primo tempo supplementare.

1° TEMPO SUPPLEMENTARE 

93′ Si conclude il secondo tempo. Saranno i supplementari a decidere chi passerà il turno.

90′ L’arbitro Sacchi assegna tre minuti di recupero.

89′ Siamo ormai vicini al novantesimo e il risultato non si sblocca.

86′ Icardi va vicinissimo al vantaggio, il suo stacco di testa perentorio su cross di Cancelo termina di poco alto sopra la traversa.

80′ Spalletti prova a giocarsi la carta Icardi che subentra a Dalbert.

77′ L’Inter adesso stringe d’assedio la difesa del Pordenone. Nerazzurri che cercano la rete del vantaggio anche per evitare l’ulteriore fatica dei supplementari.

73′ Perisic sfiora subito la rete del vantaggio nerazzurro. Raccoglie un traversone di Cancelo ma la sua conclusione termina di poco a lato.

68′ Perisic prende il posto del viva Karamoh.

66′ Nunzella spreca una ghiotta opportunità calciando sull’esterno della rete da posizione propizia. Ancora una volta i friulani vanno vicini al gol.

63‘ Intanto l’Inter continua ad inanellare corner. Adesso sta per battere il decimo angolo della partita. La difensa del Pordenone devia un cross di Nagatomo.

58′ Ancora Karamoh prova a sorprendere dalla lunga distanza, Perrilli prolunga la sfera oltre il fondo, corner per l’Inter.

54′ Sainz Maza va vicinissimo al gol. Ottimo cross di Burrai, conclusione di prima intenzione di Maza, palla che viene deviata in corner.

52′ altra bella occasione per Gagliardini che dal limite manda alto sopra la traversa.

49′ Ancora un’occasione per Karamoh, la cui conclusione dall’altezza del dischetto e pallone incredibilmente sul fondo. E’ la terza opportunità macroscopica per l’esterno nerazzurro.

46′ la gara riprende, a dare il calcio di avvio è l’Inter. Spalletti ha mandato in campo Brozovic al posto di Pinamonti.

FINE PRIMO TEMPO

45‘ L’arbitro Sacchi, dopo un minuto di recupero chiude le ostilità per quanto riguarda il primo tempo.

43′ Ancora Karamoh vicinissimo al gol per la seconda volta. Nunzella sbaglia il tempo dell’intervento e il francese si ritrova il pallone tutto solo davanti l’area. La sua conclusione si perde altra sopra la traversa.

38′ Dalbert prova una conclusione veniale dalla distanza, palla che non trova lo specchio della porta. Adesso l’Inter fa davvero fatica a portare pericoli alla porta di Perilli.

32′ Gran girata al volo di Magnaghi e Pordenone che coglie un clamoroso palo. Prima vera grande opportunità per i friulani.

28′ L’Inter prova ad attaccare la munita retroguardia del Pordenone con continui traversoni in area ma i due centrali difensivi spazzano sempre via il pallone con grande tempismo.

22′ Grande occasione per Karamoh la cui conclusione da posizione ravvicinata viene respinta splendidamente da Perrilli. L’esterno francese era tutto solo in area.

17′ Inter che fa fatica a trovare spazi adesso, ci prova Gagliardini dalla distanza, la palla si perde alta sopra la traversa.

10′ Conclusione dalla distanza del giovane Berrettoni, la palla si perde sul fondo. Buon Pordenone fino ad ora.

9′ Bella iniziativa del giovane Karamoh, il cui traversone dalla fascia si perde però sul fondo. Inter in costante pressione soprattutto sulle fasce, ma per il momento le occasioni da rete latitano.

6′ Il Pordenone è arroccato  in difesa a contenere le sfuriate dell’Inter.

4′ Subito occasionissima per Eder che raccoglie dal limite un cross di Cancelo, la conclusione viene deviata in corner da Perrilli.

1′ Gara iniziata, è il Pordenone a muovere il pallone per primo.

20:48 Oggi Spalletti avrà accanto a se un parterre di lusso in panchina con Borja Valero, Icardi, Candreva, Handanovic. Maglia bianca con inserti rossi per il Pordenone, mentre l’Inter scenderà in campo con la classica casacca nerazzurra.

20:43 Inizia qui la diretta testuale della sfida degli ottavi di Coppa Italia tra Inter e Pordenone. Squadre che hanno concluso la fase di riscaldamento e che si apprestano adesso ad iniziare la sfida del Meazza. Arbitra il giovane Juan Luca Sacchi. Sono ben 4 mila i tifosi del Pordenone sugli spalti.

Iniziano gli ottavi di finale di Coppa Italia 20172018 e scendono in campo le big. Inter-Pordenone aprirà le danze martedì 12 dicembre 2017. Match in programma alle ore 21:00, diretta tv su Rai 2, streaming Rai tv. Su questa pagina potete invece seguire la cronaca testuale live.

Il presidente del Pordenone Lovisa ha dichiarato: “Se i ragazzi dovessero fare l’impresa torneremo a piedi da Milano…” Una bella passeggiata, se si pensa che Pordenone dista da Milano più di 350 chilometri. Nerazzurri reduci dalla trasferta di Torino contro la Juventus. Pareggio a reti bianche tra le due compagini, con i nerazzurri che hanno mantenuto il primato in classifica, approfittando del pareggio casalingo anche del Napoli, contro la Fiorentina. Pronostico favorevole ai nerazzurri, che dovrebbero battere agevolmente il Pordenone, che milita in lega pro. I friulani comunque hanno già eliminato una formazione di Serie A, il Cagliari. Interessante la sfida che potrebbe esserci ai quarti di finale. Se l’Inter battesse il Pordenone ed il Milan il Verona, sarebbe derby (sfida in programma il 27 dicembre). Attesi circa 4000 spettatori friulani a San Siro per gli ottavi di Coppa Italia. Ricordiamo che si tratta di una sfida secca, chi vince passa ai quarti. In caso di pareggio nei tempi regolamentari, si giocheranno i tempi supplementari e poi calci di rigore. Spalletti farà rifiatare i titolari. In difesa tornerà Ranocchia. Spazio a Cancelo, Karamoh, Dalbert, Eder. Panchina per Icardi. Queste le probabili formazioni: Inter (4-2-3-1): Padelli; Nagatomo, Ranocchia, Skriniar, Dalbert; Vecino, Gagliardini; Cancelo, Brozovic, Karamoh; Eder. Pordenone (4-3-2-1): Perilli; Nunzella, Bassoli, Stefani, Formiconi; Lulli, Burrai, Misuraca; Berrettoni, Maza; Magnaghi. A pagina successiva le previsioni meteo per la partita Inter-Pordenone. […]

Leggi Anche

Genova, proteste, Bella Ciao e l'inno in aula: il sindaco boccia la ...

Genova, proteste, Bella Ciao e l’inno in aula: il sindaco boccia la …

Neppure un fatto insolito e provocatorio come la lettura nell’aula del consiglio comunale, da parte …