lunedì , giugno 17 2019
Home / Medicina Oggi / Cus Genova, gli impegni del week end biancorosso
Cus Genova, gli impegni del week end biancorosso

Cus Genova, gli impegni del week end biancorosso

Cus Genova

Questi gli impegni del fine settimana del Cus Genova.

PALLACANESTRO. Ultima chance per il CUS Genova Basket di Giovanni Pansolin per riaprire la serie di finale Playoff contro la Tarros La Spezia. Nelle prime due sfide, disputate nel Levante al PalaSprint, i Bianconeri sono usciti vincenti con passivi abbastanza importanti. Ora il CUS chiama a raccolta tutti gli appassionati per provare domenica alle 18:00 al PalaCUS almeno ad allungare una serie che nelle ultime due stagioni aveva visto uscire vincitori proprio i Cussini.

TENNIS. Nel weekend il CUS Genova Tennis era atteso da una sfida importante: i quarti di finale regionali di Serie C maschile. Universitari impegnati in Via Monte Zovetto contro la Pro Recco. Dopo essersi aggiudicati un singolo per parte la pioggia ha avuto la meglio e la sfida verrà ripresa oggi dalle 17:00, sempre nella sede di Via Monte Zovetto, con già altri due singoli iniziati.

HOCKEY. Il CUS Genova Hockey di mister Cappelli è atteso dall’ultima partita della stagione a Torino contro la capolista CUS Torino. Match oramai non più influente in termini di classifica con i Cussini ormai fuori dalla zona Playoff.

UNIVERSITY GAMES. Sabato 25 maggio è in programma la terza edizione dell’evento che tutte le Aree Didattiche dell’Università di Genova stanno aspettando: gli University Games 2019. La manifestazione in cui ogni studente può rappresentare il suo dipartimento di appartenenza in sfide sportive che assegneranno il titolo di regina dell’Università. I capitani stanno organizzando le rispettive squadre per competere durante la manifestazione. Si parla di sport veri e propri a anche di giochi più di carattere ludico. Un totale di più di 14 discipline, dalla pallacanestro alla corsa con i sacchi, dal beach volley alla cirulla. Nella prima edizione, che ha coinvolto più di 300 studenti, a trionfare sono stati i ragazzi di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, precedendo Ingegneria e Medicina sul podio. Proprio Medicina, invece, si è aggiudicata l’edizione targata 2018. Chi si aggiudicherà questa edizione?

Leggi Anche

Eutanasia o suicidio, dietro la fine di Noa c'è comunque una cultura di morte

Eutanasia o suicidio, dietro la fine di Noa c’è comunque una cultura di morte

La vicenda di Noa Pothoven ossia la ragazza olandese che a diciassette anni, non riuscendo …