giovedì , aprile 25 2019
Home / Vita di Coppia / Fidanzati scomparsi a Terracina. Il messaggio ai genitori: “Non state …
Fidanzati scomparsi a Terracina. Il messaggio ai genitori: “Non state ...

Fidanzati scomparsi a Terracina. Il messaggio ai genitori: “Non state …

“Non state in pensiero, stiamo bene” hanno scritto in un messaggio mandato ai genitori i due fidanzatini scomparsi a Terracina tre giorni fa. Poche parole che sono arrivate in risposta all’appello “Dateci notizie” lanciato su Facebook da amici e parenti. I ragazzi non hanno fatto più sapere nulla di loro alle famiglie e dopo essere andati a scuola, non sono più tornati a casa. Le forze dell’ordine sono sulle loro tracce, sembrerebbe che i due ragazzi si trovino insieme.

Ragazzi scomparsi a Terracina.

I fidanzati sono scomparsi a Terracina, in provincia di Latina, venerdì 6 ottobre. Si tratta di Francesco, 19 anni, capelli biondi e occhi azzurri. L’ultima volta che è stato visto indossava un paio di pantaloni  grigi e una maglietta nera e portava gli occhiali da vista. Il ragazzo è scomparso da San Felice Circeo. Secondo le ricostruzioni fatte dalle forze dell’ordine che stanno seguendo il caso, è uscito per andare a scuola alle ore 7.30 e non ha più dato notizie. La ragazza scomparsa si chiama Giulia, 15 anni, di Terracina. Dalle descrizioni risulta di altezza 1.68, occhi scuri e capelli biondo scuro. Al momento della scomparsa indossava jeans blu chiari con una maglietta rosa e una giacca nera con cerniera dietro la schiena.

L’appello su Facebook.

Tramite Facebook amici e familiari stanno chiedendo a chi li abbia visti di dare notizie, Silvia Lucenti scrive sul gruppo ‘Sei del Circeo se…’: “Non abbiamo notizie di Francesco e Giulia da venerdì alle 14. Chiunque li avesse visti da qualche parte mi contatti immediatamente. Roberta 3478371227 Elisabetta 3398380923″.

Leggi Anche

Se i miei figli morissero non mi importerebbe. Crepet: "E' l'anaffettività, una patologia grave e inguaribile"

Se i miei figli morissero non mi importerebbe. Crepet: "E’ l’anaffettività, una patologia grave e inguaribile"

Poche parole ed è subito polemica sull’anaffettività. “Ho detto loro che se morissero non me …