Home / Viaggiare / La guida di Rockit ai migliori festival estivi 2018
La guida di Rockit ai migliori festival estivi 2018

La guida di Rockit ai migliori festival estivi 2018

Si avvicina l’estate e l’Italia tornerà presto a colorarsi di tanti festival che offriranno l’occasione di ascoltare buona musica in ogni parte della penisola. Cominciamo a scoprire i primi appuntamenti annunciati, il calendario è in continuo aggiornamento e se volete segnalare il vostro festival scrivete a questo indirizzo.

MI AMI FESTIVAL (Circolo Magnolia, Idroscalo di Milano)

25 e 26 maggio: anche se è ancora primavera, il profumo della bella stagione inizia a farsi sentire al MI AMI, giunto alla quattordicesima edizione e pronto come sempre ad accendere di musica bella e di baci l’Idroscalo di Milano. La lineup di quest’anno è davvero golosa e vedrà esibirsi tra gli altri Ex-Otago e Tre Allegri Ragazzi Morti per le loro uniche date estive, e ancora Cosmo, Colapesce, Frah Quintale, Maria Antonietta e i Prozac+, che festeggeranno il ventennale dello storico album “Acido Acida”. Un appuntamento davvero imperdibile per il quale sono consigliatissime le prevendite.

Tutte le informazioni qui

ALBORI MUSIC FESTIVAL (Sulzano – Lago D’Iseo)

15, 16 e 17 giugno: torna il festival organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Albori, vero e proprio punto di riferimento per la musica indipendente italiana nato dall’esperienza di Forest Summer Fest e giunto alla sua seconda edizione. Ospite della rassegna “Remember The Floating Piers”, il festival vedrà la partecipazione di 18 band (che verranno annunciate a breve), artisti locali e non, mapping, workshop, spettacoli teatrali e il RedBull Tour Bus, uno dei moltissimi palchi che animeranno l’intera città, tra strade, acqua e cielo. Ci sarà inoltre Alessandro Baronciani, ancora una volta autore della locandina di Albori e protagonista della mostra a Le Palafitte, area espositiva già dedicata a Christo. Rockit è mediapartner dell’evento.

Tutte le informazioni qui

COLOR FEST (Abbazia Benedettina – Lamezia Terme)

4 e 5 agosto: La sesta edizione del Color Fest è pronta a partire con il claim “Figli delle stelle”, omaggio all’omonimo brano di Alan Sorrenti, ma anche un auspicio a cercare di costruire un futuro prossimo esaltante, espressione di una visione lungimirante e condivisa, portata avanti con passione dall’associazione Che Cosa Sono Le Nuvole, promotrice del festival. Quest’anno, nella suggestiva cornice dei ruderi dell’Abbazia Benedettina, si esibiranno Iosonouncane e Paolo Angeli, Galeffi, Cimini, Willie Peyote, Francesco De Leo e Clap Clap, ai quali presto si aggiungeranno altri nomi, e ancora mostre, presentazioni di libri, incontri e talk. Rockit è mediapartner dell’evento.

Tutte le informazioni qui

ORTIGIA SOUND SYSTEM (Isola di Ortigia – Siracusa)

Dal 25 al 29 luglio: quinta edizione per il festival che trasformerà nuovamente l’isola di Ortigia, il cuore storico della città di Siracusa, in un palcoscenico musicalmente e geograficamente poliglotta grazie alle performance di artisti come James Holden The Animal Spirits, Omar Souleyman, Kamaal Williams, Call Super, Bad Gyal ed Erlend Øye. I ritmi della tradizione mediterranea e le nuove tendenze della musica elettronica torneranno a incontrarsi per 5 giorni di eventi diurni e notturni, con esibizioni dal vivo, dj set, boat party, talk e molto altro negli incantevoli scenari dell’isola Patrimonio Unesco.

Tutte le informazioni qui

SHERWOOD FESTIVAL (Park Nord Stadio Euganeo – Padova)

Dal 22 giugno al 7 luglio: ritorna a Padova il festival che ha fatto dell’indipendenza la sua bandiera, presente da diciannove anni nell’attuale location del parcheggio nord dello stadio Euganeo e tra i più longevi in Italia. Qui d’estate, per oltre quaranta giorni, si mescolano musica, cultura, sport, socialità e dibattiti: tra i protagonisti di quest’anno Coez, Caparezza, l’evento Altavoz de Dia dedicato alla musica eletttronica, gli Alice in Chains e tanti altri.

Tutte le informazioni qui

FESTIVAL DELLA BELLEZZA (Verona)

Dal 27 maggio al 10 giugno: la quinta edizione del festival amplia a 15 giorni il suo programma e sceglie come tema la cultura degli anni 60 e 70 e la canzone d’autore. Ispirato a Shakespeare, Dante e Mozart, la manifestazione è un punto di riferimento per riflessioni sulla bellezza espressa nell’opera di grandi artisti in contesti unici per storia e suggestione come il Teatro Romano, il Teatro Filarmonico e il rinascimentale Giardino Giusti. Il festival vedrà tra gli ospiti due icone internazionali, Catherine Deneuve e Philip Glass, protagonisti di innovativi movimenti di culto nel cinema e nella musica contemporanea, e ancora Gino Paoli, Ivano Fossati, Stefano Bollani, l’omaggio di Morgan a De André e un concerto tributo a Lucio Dalla.

Tutte le informazioni qui

(foto di Elena Zago)

Tag: festival

Aggiungi un commento:

Invia


rimuovi la preview

Leggi Anche

Parlamento bloccato? E gli onorevoli si godono il maxi ponte fino al ...

Parlamento bloccato? E gli onorevoli si godono il maxi ponte fino al …

È il caso di dirlo: la bella vita. Mentre lo stallo politico prosegue senza sosta, …