mercoledì , luglio 18 2018
Home / Vita di Coppia / Le 10 cose da sapere su Cristiano Ronaldo (per sorprendere il …
Le 10 cose da sapere su Cristiano Ronaldo (per sorprendere il ...

Le 10 cose da sapere su Cristiano Ronaldo (per sorprendere il …

Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus. L’ufficialità è arrivata da poche ore, ma la notizia in realtà era nell’aria da giorni: tanto che cogliere qualcuno impreparato sull’argomento è ad oggi francamente difficile. Tutti sanno tutto, o quasi: dov’è cresciuto, cosa mangia, quanto guadagna. Ma, come si faceva a scuola, per chi si fosse attardato e volesse recuperare in fretta – magari per sorprendere lo scettico fidanzato juventino -, ecco qui un piccolo bignami sul fenomeno portoghese.

Top stories

La nuova vita di Cristiano Ronaldo, sull’asse Torino-Milano

Le 10 cose da sapere su Cristiano Ronaldo:

1) L’infanzia – Nasce il 5 febbraio 1985 a Funchal, sull’isola di Madeira, da mamma Maria Dolores – tutt’ora suo punto di riferimento – e papà José Dinis, morto nel 2005 per problemi di alcolismo. Ha un fratello maggiore, Hugo, e due sorelle più piccole, Elma e Liliana: il nome «Ronaldo» è stato scelto in onore di Ronald Reagan.

2) La scaramanzia – La lista delle superstizioni è lunga e ricca di stranezze: si mette sempre prima il calzino destro, al piede col quale fa sempre il primo passo in campo (dove deve essere sempre l’ultimo ad arrivare, a meno che non sia il capitano). Seduto in fondo anche in pullman, mentre in aereo preferisce (e quindi ottiene) i posti in prima fila.

3) Le passioni – La sua attenzione, quando non è in campo, è attirata sopratutto dalle automobili di lusso: ha in garage una ventina di supercar, per un totale di circa 20 milioni di euro. Altri hobby? Adora giocare a ping-pong: leggenda vuole che quando perse con un compagno di squadra, si allenò ininterrottamente per un settimana. E poi vinse.

Parabéns mãe!!❤️❤️❤️❤️❤️

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on Dec 31, 2017 at 3:13pm PST

4) La dieta –L’obiettivo è perdere un chilo all’anno per contenere la massa grasse e non ridurre la velocità: «Mi concentro sui cibi sani come frutta e verdura fresca, cereali integrali e tante proteine». L’ex compagno di squadra Evra però è stato chiaro: «Sul tavolo a cena da lui trovai solo petto di pollo, acqua e insalata. Pensavo fosse l’antipasto».

5) I trofei – Ha vinto 5 Champions (una con lo United e quattro col Real, di cui le ultime tre di fila), 4 mondiali per club, 5 campionati, 5 Palloni d’Oro e un Europeo. Più ovviamente tante altre coppette varie: in carriera ha segnato oltre 600 gol ufficiali e per ben sette volte è stato il capocannoniere della Champions League.

6) Il conto in banca – Per Forbes è il terzo sportivo più pagato dell’ultimo anno: ben 108 milioni di dollari sono entrati nelle sue casse, di cui 47 dalle tantissime sponsorizzazioni. La Juventus gli garantirà 30 milioni netti a stagione per quattro anni, aumentando non di poco i 21 che invece gli dava il Real Madrid. 

7) Amore e figli – Archiviata la storia con la modella Irina Shayk (pare a causa di alcune incomprensioni con mamma Maria Dolores), nel 2016 si è fidanzato con Georgina Rodriguez (matrimonio all’orizzonte?). Ha 4 figli: Cristiano Jr (8), i gemelli Eva e Mateo (1) da madre surrogata, e la piccola Alana Martina con la sua Georgina.

Os meus bebés Eva e Mateo cumprem hoje o seu primeiro aniversário! Parabéns meus queridos filhos!👏🏽🎂😘😘

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on Jun 5, 2018 at 4:34am PDT

8) La cura del corpo – Da molti è visto come un robot che ha costruito alla perfezione il suo fisico, ancor prima di affinare il talento. Per la cura maniacale del corpo (sul quale non ha tatuaggi) ha un macchinario della Nasa che simula la corsa in assenza di gravità e una crio-sauna per trattamenti a 200 gradi sotto zero per recuperare in fretta dagli sforzi.

9) I punti deboli – Il lato umano del cyborg viene fuori quando qualcuno lo critica: «Segno meno del solito? Riguardatevi i miei gol su Google», ha risposto piccato ad alcuni giornalisti. Da buon narciso, non ha digerito i fischi di alcuni suoi tifosi mentre ha apprezzato parecchio gli inaspettati applausi dei tifosi juventini dopo la sua rovesciata in Champions.

10) Staff e social – Se sommiamo tutti i profili Instagram dei giocatori della Juventus dello scorso anno (allenatore compreso), non si arriva alla metà dei 134 milioni che da solo conta CR7. Un suo post vale 500mila euro e ha uno staff personale di 8 membri che gli curano la comunicazione, di cui uno addetto esclusivamente ai social media.

Ronaldo narciso: se gli applausi valgono più di un contratto

More

Calcio

Russia 2018: le mani «serbe» che difendono la Croazia

Cronache

Il dilemma attorno all’allenatore Ek, che ora rischia il processo

Calcio

Antipatici ma belli, la Francia in finale con Giroud-Griezmann

Leggi Anche

Temptation Island, l'amour toujours

Temptation Island, l’amour toujours

Seconda puntata di Temptation Island e ci siamo già dentro con tutte le scarpe. Oronzo …