sabato , febbraio 23 2019
Home / Vita di Coppia / Lutto ad Aversa per la morte di Marco, l’ultimo post su Instagram e il suo augurio per questo 2019
Lutto ad Aversa per la morte di Marco, l’ultimo post su Instagram e il suo augurio per questo 2019

Lutto ad Aversa per la morte di Marco, l’ultimo post su Instagram e il suo augurio per questo 2019

Saranno celebrati oggi alle 15:30 nella Chiesa dell’Annunziata di Aversa i funerali di Marco Calzolaio il giovane imprenditore stroncato da una leucemia. Ieri la comunità aversana si è stretta attorno alla famiglia conosciuta in città perché gestori di diversi bar nella cittadina normanna. Un lavoro che Marco aveva ereditato da papà Francesco e che svolgeva con passione. Iron Man questo il soprannome del ventottenne che ha combattuto per un anno senza mai arrendersi. Nonostante il calvario era solito infondere serenità e forza ad amici e parenti che l’hanno supportato in questo percorso. Mai un lamento, nessuno sconforto, anzi, era solito affrontare ogni momento di prova con il sorriso. Tanti i messaggi di speranza lasciati su social, l’ultimo il primo gennaio, per ricordare a tutti quanto fosse fortunato.

“Leggendo questo messaggio mi prenderete per pazzo. Di questo 2018 non cambierei niente. Nella vita a volte non abbiamo scelta ma sono contento che la malattia ha colpito me e non qualcuno della mia famiglia. E’ una fortuna stare qui a scrivere questo messaggio ed aver superato questo periodo. Vorrei dirvi una cosa: non piangetevi addosso, non lamentatevi per un esame non superato o semplicemente perché avete qualche chilo in più. I veri problemi sono altri, non voglio stare qui a darvi una lezione ma quest’anno mi ha cambiato ed ho compreso che non posso stare senza la mia famiglia, gli amici, e non posso fare a meno di Lei, il mio pezzo mancante, il tutto. Quest’anno mi è stata donata di nuovo la vita, sono rinato. Il 2018 ha rafforzato i miei legami, e mi raccomando 2019 già sai”. Un post che ha racchiuso a pieno le emozioni, il dolore e il coraggio del giovane amante della vita e delle relazioni. Una vita spesa per il lavoro, la famiglia, gli amici, e per Anna, amica, compagna di vita e futura sposa.

Il 2018 avrebbe dovuto essere l’anno del matrimonio della coppia, ma a pochi mesi dal coronamento del sogno arriva la batosta. Non importa, l’amore vince su tutto, questo il motto di Anna e Marco che hanno vissuto la malattia mano nella mano, senza mai perdersi. Sorrisi, speranze, sogni, e progetti condivisi fino all’ultimo. Anna e Marco: una coppia esemplare, affiatata, innamorata. Come la canzone di Lucio Dalla i due si sono scambiati la pelle, hanno vissuto momenti di totale magia, combattuto insieme, separati solo dal vetro di una camera dell’ospedale.

Da ieri il tempo sembra essersi fermato. Il profilo facebook di Marco è inondato da post che commentano la tragedia. Quello di Anna anche. Messaggi, foto e racconti per lenire il dolore  della fidanzata e di Francesco, Carmela, Alessandra e Luca Calzolaio. Una famiglia distrutta dal dolore e al contempo orgogliosa di aver avuto un supereroe che ha lottato stringendo i denti fino all’ultimo respiro.

Leggi Anche

Recital dedicato alla mostra di Hayez e ultimi giorni per le tre mostre

Recital dedicato alla mostra di Hayez e ultimi giorni per le tre mostre

Andreas Hofer non trova ancora pace. Crescendo ho imparato che non vi sono nemici da …