Home / Medicina Oggi / Medicina personalizzata per i tumori del sangue: dal laboratorio al …

Medicina personalizzata per i tumori del sangue: dal laboratorio al …

Percorsi diagnostici e assistenziali

La Rete Ematologica Lombarda (REL) è un piccolo gioiello del Sistema Sanitario Nazionale. Nata nel 2008, riunisce oltre 100 Centri della Regione che assistono, con differenti livelli di complessità, i pazienti con malattie del sangue (leucemie acute, leucemie croniche, linfomi, mielomi, anemie e sindromi mielodisplastiche, malattie mieloproliferative croniche, malattie della coagulazione). «Al centro della rete c’è il singolo paziente con i suoi bisogni clinici ed assistenziali: l’obiettivo è garantire a ciascuno, in modo uniforme sul territorio regionale, l’accesso alle più aggiornate prestazioni diagnostiche e terapeutiche con continuità assistenziale in tutto il percorso di cura – sottolinea Enrica Morra -. Ciò è possibile attraverso l’integrazione tra ospedali e servizi sul territorio. Abbiamo creato percorsi diagnostici, terapeutici e assistenziali omogenei e li abbiamo diffusi su tutto il territorio regionale, abbiamo messo a punto registri epidemiologici che offrono dati sempre aggiornati sull’andamento delle malattie del sangue e sull’efficacia delle politiche sanitarie in questo ambito. La REL inoltre è in prima fila nella diffusione di cultura medica e nella valorizzazione dell’appropriatezza nella prescrizione dei farmaci. In un periodo di costi crescenti, questa è la strada per garantire sostenibilità e liberare risorse per l’innovazione farmacologica».

Leggi Anche

«Avevo scelto di fare il ginecologo per far nascere i figli, non per … – UCCR

Ogni volta che un ginecologo abortista viene intervistato diventa una testimonianza scioccante. «Faccio 400 aborti …