lunedì , luglio 15 2019
Home / Viaggiare / MILITARI PER FERMARE I MIGRANTI. COSÌ L’ITALIA SI COPRE DI RIDICOLO A LIVELLO PLANETARIO
MILITARI PER FERMARE I MIGRANTI. COSÌ L'ITALIA SI COPRE DI RIDICOLO A LIVELLO PLANETARIO

MILITARI PER FERMARE I MIGRANTI. COSÌ L’ITALIA SI COPRE DI RIDICOLO A LIVELLO PLANETARIO

DI UDO GUMPEL

Ovvero come coprirsi di ridicolo a livello planetario. Come ha calcolato il bravo Giancarlo Loquenzi nel 2019 le “famigerate” ONG dei volontari tedeschi e italiani hanno fatto sbarcare la marea di 248 migranti salvati in mare, ovvero 1,2 migrante al giorno.
Davvero un’invasione incredibile. Per fermare la quale, ora, il Governo del Felpato, mette in campo la Marina Militare.
Quando, come scrive Giancarlo, sarebbe sufficiente a fermare “l’ondata “, una fionda. Un migrante virgola 0,2 al giorno.
E l’altro tema, scusate la fissazione, quello dei figli d’Italia che scappano in un esodo crescente, più di 20mila giovani italiani che lasciano il Paese al mese, di cui nessuno pare preoccuparsi.
Vedete però quanto sia importante la macchina mediatica, tutta a seguire la “batteria” del Viminale, con i suoi micidiali tweet, le dirette, le invettive, che certamente saranno messe sotto valutazione di qualche giudice, se non più in Italia, di sicuro in Germania, in Europa.
Perché quello che non è ammissibile è questo gioco sporco sulla pelle di pochi profughi che chiedono di esser salvati.
Dopo il salvataggio c’è sempre tempo per valutare la singola richiesta di asilo, ma la prima legge del mare, delle convenzioni, la Legge Morale sopra di noi che è: salvare le vite.
Che della gente, che qualche anno fa ancora lottava per tenersi il Presepe, la Croce in ufficio e scuola, ora potesse arrivare a questa deriva anti-umanitaria, mi è del tutto inspiegabile.
Va contro le mie profonde convinzioni, non credo gli “gli italiani” siano cosi impauriti da seguire una strada di disumanità galoppante, buttando via il più bello della gente italica, il senso di umanità, dell’accoglienza, ben sapendo che nei secoli erano loro spesso “lo straniero” rifiutato. Tuttora credo che possa risorgere, quella bella Italia che ho conosciuto e amato.

Leggi Anche

“Miss Italia” cerca rete, la Fox ci prova

“Miss Italia” cerca rete, la Fox ci prova

Sebbene siano trascorsi diversi anni e forse l’idea di bellezza sia cambiata nel corso del …