giovedì , dicembre 13 2018
Home / Vivere Bene / “Muoviamoci! Universitari in MoviMente”, studenti di corsa per la salute

“Muoviamoci! Universitari in MoviMente”, studenti di corsa per la salute

Svolgere regolarmente esercizio fisico, non fumare, seguire una dieta mediterranea e controllare il proprio peso, possono contribuire – secondo numerose ricerche – a ridurre le malattie cardiovascolari, il diabete, i tumori, l’osteoporosi, ed altre malattie cronico-degenerative, con grande vantaggio anche sui costi delle cure mediche. Prendere l’abitudine ad effettuare con una certa frequenza una camminata a passo svelto o una corsa  non costa nulla. Anzi, aiuta anche a mettere in moto la mente e  contribuisce a migliore la qualità della nostra vita. 

Forte di queste buone pratiche di vita quotidiana, Unimore – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia promuove una corsa-camminata di 4 chilometri all’insegna dello slogan: “Muoviamoci! Universitari in MoviMente”. 

L’iniziativa, promossa dal Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze di Unimore, si terrà giovedì 19 maggio 2016 alle ore 16.30, con partenza da Campus scientifico di via Campi 287 di Modena, proseguendo in direzione del Parco della Repubblica per chiudersi con ritorno al punto di partenza. A tenere a battesimo la gara ed a dare il via sarà il Direttore della struttura prof. Carlo Adolfo Porro. All’arrivo si terrà una cerimonia di premiazione ed un momento di ristoro a base di frutta.

“Sono davvero onorata di presentare questa iniziativa di notevole valore educativo sul tema della promozione della salute e prevenzione delle malattie attraverso l’attività fisica –  afferma la prof.ssa Paola Borella, docente di Igiene, responsabile della Sezione di Sanità Pubblica del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze -. All’iniziativa aderiscono spontaneamente studenti della Scuola di Medicina e confido anche sulla partecipazione di colleghi e del personale di Unimore affinché venga diffusa, anche attraverso questo momento di aggregazione tra le diverse componenti della nostra comunità, la cultura della prevenzione nel mondo accademico”. 

La corsa gratuita, libera e volontaria è rivolta a tutti gli studenti, dottorandi, assegnisti, specializzandi, docenti e personale di Unimore senza obbligo di iscrizione alcuna.  L’unica regola da rispettare è l’osservazione delle norme del codice della strada. Per informazioni rivolgersi ad angela.ferrari@unimore.it

Leggi Anche

Esercizio fisico, quando è meglio allenarsi?

Esercizio fisico, quando è meglio allenarsi?

Svegliarsi di buon’ora per dedicarsi all’esercizio fisico: alcune persone sono particolarmente compiaciute di essere in …