sabato , dicembre 15 2018
Home / Medicina Oggi / Non gli rinnovano la patente e distrugge l’ufficio di medicina legale
Non gli rinnovano la patente e distrugge l'ufficio di medicina legale

Non gli rinnovano la patente e distrugge l’ufficio di medicina legale

GROSSETO – Quando gli hanno detto che non gli avrebbero rinnovato la patente non è riuscito a contenere la rabbia, ha dato in escandescenze ed ha preso a calci uno strumento di misurazione ottica, la “lampada a fessura” facendola cadere e mandandola in pezzi.

Le volanti della polizia, ieri, alle 13, sono intervenute a Villa Pizzetti, presso l’ufficio di medicina legale, per cercare di calmare un uomo di 50 anni. L’uomo, un italiano, era andato all’ufficio per essere sottoposto a visita medica per idoneità alla guida. Ma quando il presidente della commissione ha comunicato il mancato rinnovo della patente, l’uomo, agitato ha iniziato a tirare a calci ad uno degli apparecchi medici dell’ufficio.

Gli operatori di Polizia intervenuti, dopo una non facile opera di persuasione, hanno riportato alla calma l’uomo e lo hanno accompagnato in Questura, dove è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

Leggi Anche

Piante: sono la cura per 4 miliardi di persone

Piante: sono la cura per 4 miliardi di persone

I dati rilasciati dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) parlano chiaro: circa 4 miliardi di persone …