domenica , luglio 21 2019
Home / Viaggiare / Parola di Pablito Rossi: “Italia, l’attacco ora c’è. La Juve è favorita per la Champions”
Parola di Pablito Rossi: “Italia, l’attacco ora c’è. La Juve è favorita per la Champions”

Parola di Pablito Rossi: “Italia, l’attacco ora c’è. La Juve è favorita per la Champions”

“Mancini ha rinnovato la Nazionale, c’era bisogno di un corso nuovo dopo mancata la qualificazione mondiale. C’e’ una generazione nuova che ci fa ben sperare”. Paolo Rossi sembra essere molto soddisfatto del nuovo corso della selezione azzurra e se le sensazioni buone arrivano da un campione del mondo, allora non ci resta che sperare. L’eroe di Spagna 1982 ha commentato così ai microfoni di Radio anch’io Sport su Rai Radio 1 l’esordio degli azzurri alle qualificazioni europee contro la Finlandia e poi si è soffermato sugli attaccanti della Nazionale che tanto bene stanno facendo con la maglia azzurra e in campionato:

Quagliarella? Quando iniziai alla Juve avevo Altafini, che ne aveva 36 anni… Quagliarella è esemplare, mantiene una freschezza e un senso dello smarcamento incredibili e puo’ dare tanto alla Nazionale. Kean? Ha una grande forza e velocita’, magari e’ mancato qualche volta nel passaggio finale, ma ha qualita’ sorprendenti su cui puntare. E ricordiamoci che mancava Chiesa: abbiamo un parco di 4-5 giovani attaccanti straordinari. Possiamo dire che, dopo tante sofferenze, abbiamo trovato un’identita’ di squadra.

Pablito ha risposto anche sulla possibilità di avere un ruolo in FIGC nel prossimo futuro: “Stiamo parlando col presidente Gravina, nel suo progetto federale c’era l’istituzione di una sezione dedicata alle ‘legends’ e questa è una cosa bella”.

Sulla Juventus: Dopo l’Atletico è diventata la favorita

Passando a parlare della Juventus, Paolo Rossi non ha dubbi: dopo l’impresa contro gli spagnoli di Simeone la squadra bianconera può considerarsi la principale candidata al successo in Champions League:

Che la Juve sia lanciata non c’è dubbio, la vittoria sull’Atletico da un morale pazzesco. Dopo una vittoria così, dentro si infonde una fiducia incredibile: la Juve è diventata la favorita. L’Ajax? E una squadra di giovani ed è temibile, ma sotto l’aspetto della solidità e della voglia di raggiungere a tutti i costi il risultato, dico che la Juve ha l’80% di possibilità di approdare in semifinale.

Leggi Anche

Censimento dei campi, i rom contro Salvini: "Non abbasseremo la testa"

Censimento dei campi, i rom contro Salvini: "Non abbasseremo la testa"

Centoventisette baraccopoli istituzionali e migliaia di micro insediamenti abusivi: è la galassia dei campi nomadi …