lunedì , novembre 12 2018
Home / Vita di Coppia / Picchiata dall’ex fidanzato si nasconde nei bagni del supermercato
Picchiata dall'ex fidanzato si nasconde nei bagni del supermercato

Picchiata dall’ex fidanzato si nasconde nei bagni del supermercato

FERRARA. Si erano incontrati perché lei voleva essere rimborsata dei danni procurati alla sua automobile, ma l’ex 

fidanzato prima l’ha insultata pesantemente davanti a diversi testimoni, per poi darle un violento schiaffo spingendola con violenza contro una mensola sulla quale ha sbattuto la testa. A quel punto però è intervenuta la guardia privata del vicino centro commerciale che ha messo al sicuro la donna nei bagni del supermercato, in attesa dell’arrivo della Polizia di stato, che ha individuato l’uomo in una vicina tabaccheria mentre leggeva tranquillamente un giornale.

Pitti Uomo, Cecilia Rodriguez presenta la borsa contro la violenza di genere: “Donne non abbiate paura, denunciate” Sono oltre 24.000 le donne che in Italia si rivolgono ogni anno ai centri anti-violenza dell’associazione Dire – Donne In Rete contro la violenza. Un problema, quello della violenza di genere, che è stato preso di petto dal brande La Carrie. A Pitti Uomo, è stata infatti presentata una borsa – abbinata all’hashtag #rompiamoilsilenzio – il cui ricavato andrà quasi totalmente ai centri anti-violenza. Testimonial d’eccezione per l’iniziativa sono stati Cecilia Rodriguez e il compagno Ignazio Moser. “Non si deve avere paura, noi donne – ha detto Rodriguez – dobbiamo denunciare anche se non è semplice”. La Carrie porterà la borsa dal costo di 220 euro nei suoi 470 negozi italiani ed in 7 paesi stranieri. “Il dramma di non parlare è il vero mostro della violenza sulle donne – dice il direttore marketing Giancarlo Tafuro – noi ci stiamo mettendo la faccia per promuovere il messaggio che parlare sia fondamentale”. video di Andrea Lattanzi

A finire nei guai è un ferrarese di 33 anni, denunciato venerdì per il reato di lesioni personali aggravate. L’episodio è avvenuto nel  pomeriggio di giovedì, quando una Volante è intervenuta  presso la Conad di viale Krasnodar in città, dove  si era rifugiata una donna di 44 anni colpita dall’ex fidanzato all’interno di un bar situato nelle adiacenze del supermercato stesso.

Nella mattinata di giovedì la donna aveva incontrato l’ex fidanzato, a cui lei stessa aveva dato appuntamento per essere risarcita dei danni alla sua auto procurati dall’uomo che, invece, le ha prima chiesto del denaro per acquistare della droga, per poi passare agli insulti davanti a diversi testimoni, fino ad arrivare alla violenza, fermata dall’intervento della guardia privata della Conad.

Leggi Anche

Esce "Essere qui - BooM Edition", Emma: mi racconto senza paura

Esce "Essere qui – BooM Edition", Emma: mi racconto senza paura

Roma, (askanews) – Un album che parla di amore, senza paura del giudizio degli altri, …