domenica , dicembre 16 2018
Home / Vita di Coppia / Quali cause portano alla perdita dei capelli?
Quali cause portano alla perdita dei capelli?

Quali cause portano alla perdita dei capelli?

Chi non si trova a proprio agio con la perdita dei capelli, prima di trovarsi in situazioni non recuperabili, è bene che prenda in considerazione una serie di possibili cause che possono portare alla perdita dei capelli.
La perdita dei capelli in alcuni casi può essere dovuta allo stress o a qualche fattore esterno facilmente risolvibile, ma se non si tratta di questo tipo di situazioni è bene comprendere al meglio quale è il proprio problema e cercare di risolvere la causa.  

Se si ha sperimentato la perdita di capelli, e si ha ragione di credere che non è solo una normale perdita dovuta alla stagione o a qualche altra causa normale, la prima cosa da fare è scoprire che cosa sta causando questa perdita.

Condizioni mediche esistenti

L’ipertiroidismo, l’ipotiroidismo e la tiroidite possono portare al diradamento dei capelli o alla perdita di peli (soprattutto delle sopracciglia). Questa condizione, che si può protrarre per tutta la vita, non è detto che si possa risolvere anche con l’intervento di medicine o cure. Anche chi si sottopone a radiologia o altre cure similari, può avere delle perdite di capelli dovute all’inserimento nel proprio corpo di tali medicine.

Stress

Lo stress è una delle cause principali che possono portare una persona a perdere i capelli. Il lavoro, la vita di coppia o dei problemi finanziari sono le cause che maggiormente portano uomini e donne a perdere parte o tutti i capelli. In alcuni casi, è possibile che la perdita dei capelli sia presente solo in una particolare zona della testa. Si può presentare come una macchia che man mano si può espandere o ridurre in base all’avanzamento o riduzione dello stress.

Cambiare il proprio stile di vita, cercando di eliminare le cause dello stress, è la soluzione migliore per ridurre al minimo la perdita di capelli causati dallo stress.

Menopausa e andropausa

Il passare degli anni, per molte persone è la causa della perdita dei capelli. Bassi livelli di estrogeni, nelle donne possono portare alla menopausa e quindi alla perdita dei capelli. Negli uomini, l’andropausa è una situazione che può portare alla perdita dei capelli in maniera più o meno diffusa. È bene notare, che gli uomini sono più portati a perdere i capelli con l’avanzare dell’età.

In molti casi, la perdita dei capelli è un fattore genetico che si “tramanda” da generazione a generazione. In molti casi, se nella propria famiglia molte persone sono calve o hanno pochi capelli, è possibile che si sarà portati per perdere i capelli.

Tra le cause che possono portare alla perdita dei capelli, queste sono le più conosciute e facili da riscontrare. Per chi vuole avere un aiuto in questa lotta per non perdere i capelli, foltina plus, lozione ricrescita cappelli può essere un aiuto importante. Questa lozione per i capelli, ha un effetto sorprendente sulla cute delle persone che la utilizzano.

I componenti presenti all’interno della sua formula, tutti di origine naturale, stimolano la crescita dei bulbi piliferi spenti sulla cute della testa. L’applicazione giornaliera, è il trattamento giusto per cercare di ridurre e successivamente far ricrescere i capelli persi.

Leggi Anche

Cecilia Rodriguez risponde alle lacrime dell'ex fidanzato Francesco Monte

Cecilia Rodriguez risponde alle lacrime dell’ex fidanzato Francesco Monte

La terza edizione del Grande Fratello Vip 3 è iniziata da quasi tre settimane e …