sabato , agosto 18 2018
Home / Sessualità e Amore / Sabaudia: un parco dell’amore all’ingesso del Parco Nazionale del … – Periodico Daily
Sabaudia: un parco dell'amore all'ingesso del Parco Nazionale del ... - Periodico Daily

Sabaudia: un parco dell’amore all’ingesso del Parco Nazionale del … – Periodico Daily

Foto di Emiliano Ciotti

La Migliara 54, è diventato un parco a luci rosse.

Siamo tutti adulti, e siamo consapevoli del fatto che non tutti hanno un luogo dove poter andare per fare sesso, o l’amore. Quindi molte persone usano andare in ambienti di libero accesso per poter dare sfogo alla loro libertà sessuale.

Ma quello che sta indignando i sabaudiesi non è semplicemente la scelta del luogo dove poter fare sesso, o le persone con cui farlo, ma il risultato del loro atto godereccio.

Si ritrovano spesso decine profilattici usati…, e fazzoletti sporchi buttati per terra.

Foto di Emiliano Ciotti Ingresso Parco del Circeo zona Migliara 54

La Migliara 54 è una zona frequentata dalle famiglie che vogliono fare passeggiate e picnic, godendosi il parco in santa pace, e rappresenta uno dei tanti accessi al Parco Nazionale del Circeo.

È davvero disgustoso entrare in quella zona e vedere quanto descritto nelle foto.

Ma il meccanismo mentale va oltre al semplice disgusto nel vedere queste immagini. la prima cosa che facciamo è proiettare le nostre paure e quindi pensiamo alla trasmissione di malattie nel caso in cui toccassimo uno solo di quegli elementi. Certo, nessuno di noi mai penserebbe di farlo! E per quale motivo? Però molti ragazzini poterebbero farlo, solo per scherzare fra amici in modo sarcastico e bullistico. Ad esempio per dispetto tirandolo addosso ad un amico/a. E quindi la trasmissione di qualche tipo di epatite se quel bambino forse ha una ferita alle dita… o per sbaglio si mangia un panino senza lavarsi le mani…

Alcuni sabaudiesi riferiscono questo scempio a chi non è della collettività. In un post si legge:

“Fatti una passeggiata durante la giornata e vedi che sulla fronte delle persone che ci vanno c’e’ scritto INDIANI e Prostitute…”

E subito la risposta: “Che vuol dire? Quindi di giorno passano indiani e prostitute? .. è perchè indiani lo scrivi maiuscolo e prostitute no ?”

Ma non è così. Chiunque non abbia un luogo appartato dove poter fare sesso sceglie di andare con la propria macchina, e la propria ragazza, in giro per trovare un luogo sicuro. Sabaudia ne offre tanti; in quanto è circondata dal Parco Nazionale del Circeo è sicuramente un luogo dove poter fare l’amore, o sesso, senza essere disturbati.

Ma si deve stare attenti poiché anche se la legge non proibisce la prostituzione, proibisce però gli atti osceni in luogo pubblico se sorpresi nell’atto amoroso, non importa se sei o no una prostituta/o. Magari un blitz, come si facevano negli anni 50 del 1990, potrebbe risolvere la situazione. Ovvero, forse basterebbe un po’ più di accortezza da parte dei preposti all’ordine che se appostati in questi luoghi potrebbero evitare scempi di questo genere, e magari controllare che non ci siano abusi di tipo sessuale che spesso non vengono denunciati.

Oppure mettendo dei secchi specifici in tutte quelle zone dove ci sono questi atti, potremmo ottenere che gli avventori di quei luoghi non disperdano nell’ambiente i risultati dei loro atti sessuali: profilattici usati ed altro, ma li mettano nel secchio. Come si fa con le pile usate. Sarebbe una genialta. E magari costituire un parco dell’amore sorvegliato per garantire sicurezza ed igiene.

Foto di Emiliano Ciotti

Frankie Sanna, ex consigliere, ci provò nel 2011. Forse in quegli anni c’era molta pruderie, però adesso sarebbe un modo come un altro per mantenere ordine e pulizia.

Vorrei semplicemente che stessimo tutti più attenti a usare un linguaggio non discriminante. Se ci sono profilattici e fazzoletti sporchi sparsi per il parco è perché ci sono persone maleducate che fanno scempio della natura, non perché ci sono indiani e prostitute. Come se gli italiani non andassero a prostitute. La categorizzazione non è costruttiva.

 

 

Leggi Anche

Sesso: lʼacqua aumenta il desiderio, lo sapevi?

Sesso: lʼacqua aumenta il desiderio, lo sapevi?

Non solo aperitivi: in vacanza ricordiamoci che un mojito o una pina colada sono gradevoli …