mercoledì , giugno 20 2018
Home / Sessualità e Amore / Sesso: cosa mangiare per fare meglio l’amore (e cosa no) – Grazia.it
Sesso: cosa mangiare per fare meglio l'amore (e cosa no) - Grazia.it

Sesso: cosa mangiare per fare meglio l’amore (e cosa no) – Grazia.it

La dieta c’entra con il sesso? Eccome! Alcuni alimenti intralciano le performance, altri sono afrodisiaci: ecco cosa mangiare (e cosa no) prima del sesso

Eros e alimentazione non corrono sue due binari differenti, anzi: si intersecano eccome, a volte evitando di fare intersecare i corpi degli amanti, altre facilitandone le contorsioni.

Ci sono infatti cibi amici del sesso – che ne aiuterebbero lo svolgimento ottimale – così come non mancano cibi nemici, così cattivoni da farci passare la voglia. Innanzitutto di mangiarli.

Ecco la lista di food da appendere al frigorifero, segnando a caratteri cubitali i cibi sì e depennando dall’alimentazione pre-sex quelli no.

Prendete carta e penna: ecco a voi i cinque cibi che aiutano il sesso e i cinque alimenti che lo intralciano di brutto.

(Continua dopo la foto)

Miele: amico del sesso

Winnie The Pooh dovrebbe essere un pornodivo data la potenza sulla libido che il miele esercita, soprattutto nel maschio.

Ricco com’è di vitamina B e sali minerali, i suoi benefici sono indiscussi per la salute in generale e, in particolare, proprio sotto l’aspetto sessuale.

I suoi zuccheri stimolano la produzione di liquido seminale e il Boro, un minerale presente nella composizione chimica, ha un potentissimo effetto innalzante della carica sessuale.

Sarà per questo che quel tour de force tra le lenzuola che è il viaggio di nozze viene chiamato Honey Moon?

Carne rossa: nemica del sesso

Nonostante apporti ferro e altre sostanze indubbiamente energizzanti, la carne rossa è un anti-sesso più potente dei mutandoni di lana.

La difficoltà digestiva che comporta e la conseguente pesantezza fanno sì che questo alimento faccia piombare il maschio alfa in uno stato letargico tale che nemmeno il viagra potrebbe risolvere.

Semmai un Alka-Seltzer.

Cioccolato: amico del sesso

Tra gli elementi afrodisiaci più riconosciuti come tali c’è lui, il vero amante passionale di ogni donna: il cioccolato.

Croce e delizia di ognuna di noi, questo delizioso peccato di gola ci mette in croce ogni primavera, quando arriva il tanto temuto giorno del giudizio: quello della prova costume.

Ma freghiamocene del giudizio altrui sui rotolini nostri, soprattutto scoprendo che il cioccolato è un potentissimo stimolante della sessualità.

Secondo Amy Reiley, autrice di quella Chocolate Bible che è Romancing the Stove: The Unabridged Guide to Aphrodisiac Foods, il cioccolato aiuta a fluidificare il sangue, migliora la circolazione alle parti sensibili (sì, proprio quelle) e rafforza il cuore, dimostrandosi un amico di letto davvero super.

Contiene inoltre la feniletilamina, una sostanza chimica che apporta un senso di benessere e di eccitazione influendo sui neurotrasmettitori del cervello.

Non manca all’appello nemmeno la teobromina, altro elisir che fa innalzare a livelli pazzeschi l’energia passionale. Sì, proprio quella.

Patatine fritte: nemiche del sesso

Se la vostra idea di cena romantica è a lume di spia della friggitrice, rivedete i vostri piani.

Le patatine fritte, infatti, sono così elaborate e processate che danno soltanto una parvenza di fugace energia iniziale per poi farvi piombare in una sonnolenza da zombie.

Si tratta quindi dei peggiori alimenti di cui ci si possa rimpinzare prima di salire sul ring del letto (non per dormire, s’intende).

Dunque se è la serata in cui probabilmente il vostro lui coronerà quel ring con un altro ring altrettanto importante (il brillozzo, sì), non oliate la friggitrice e optate semmai per un menù più leggero e stuzzicante.

Così facendo, vi toccherà oliare un’altra cosa: le molle del letto.

Fragole: amiche del sesso

Se c’è un frutto che ricorda il sesso, quello è la fragola.

Di colore red passion, succulenta e carnosa, la strawberry è uno dei cibi afrodisiaci per eccellenza.

E, in quanto tale, vi assicurerà una qualità di sesso che si merita ben più dell’eccellenza: come minimo la lode.

Se poi la si intinge nel cioccolato fuso, ciao: il diritto di stampa è assicurato, come per le tesi di laurea davvero bomba.

Ma anche il diritto di stampare un bacio passionale al proprio partner, con la probabilità che il gusto fragolino che ancora conserva sulle labbra faccia riprendere da dove si era rimasti.

Quindi se c’è un reparto alimentare da non sottovalutare, quello è il sottobosco: fragole, lamponi, more e frutti di bosco in genere saranno la ciliegina sulla torta.

Magari quella nuziale, dopo un sesso così.

Fagioli: nemici del sesso

Il cibo che va meno a fagiolo con il sesso? Proprio loro: i fagioli.

Non bisogna avere una laurea in Scienze dell’Alimentazione né in Sessuologia per capirlo al volo, eppure tanti ometti sembrano sordi all’intuizione più elementare che esista, ossia quella che se vuoi una serata romantica nel senso biblico lascia stare la zuppa di fagioli della nonna.

Per digerire codesta zuppa, infatti, il corpo si serve di batteri della flora che producono metano. Un metano che non vi dà certo una mano, in questo caso.

Banane: amiche del sesso

L’unico frutto dell’amor? È la banana, come ben ci ha spiegato il cantante cubano Michael Chacón nei 3 minuti di sua hit stellare.

La banana vi assicurerà una performance che andrà ben oltre la durata della canzone di Chacón, questo grazie ai nutrienti essenziali per la produzione degli ormoni.

Nella sua buccia, inoltre, si trova la bufoterina, un alcaloide dagli effetti afrodisiaci più potenti di quelli allucinogeni del peyote.

Insomma: per un sesso davvero allucinante, la banana è l’aiutino che ci vuole.

Menta: nemica del sesso

Benché spesso sia fondamentale farne uso per passare il primo step, quello del bacio, la menta è un’arma a doppio taglio perché taglia drasticamente, appunto, il livello di testosterone.

Efficace per digerire patatine fritte, zuppa di fagioli e abbacchio, tenetevela a portata di mano quando andate dalla nonna ma mai quando avete un rendez-vous più speziato della sua impepata di cozze.

Peperoncino: amico del sesso

A proposito di spezie, il principe dello spicy sex è il peperoncino.

Di forma fallica come la banana, questo alimento è portentoso in caso di libido che si fa pregare.

Grazie alla capsicina che agisce sulla vasodilatazione periferica, aumenta l’afflusso di sangue agli organi genitali, stimola le terminazioni nervose e, spezis in fundo, fa impennare la voglia.

Tradizionalmente considerato uno dei riti apotropaici contro la iella, probabilmente il malocchio che combatte è quello di non battere chiodo.

Che, per molti, è la sfiga numero uno.

Formaggi: nemici del sesso

Il formaggio innalza il colesterolo ma sembrerebbe non fare lo stesso effetto su un’altra cosa.

Oltre ad appesantire perché ricco di grasso, innesca una produzione eccessiva di muco il che rende il formaggio l’anticoncezionale alternativo più sicuro che esista: e chi ti si avvicina? Manco la nonna!

Leggi Anche

Oroscopo Paolo Fox 19 Giugno: Amore, Lavoro e Salute

Oroscopo Paolo Fox 19 Giugno: Amore, Lavoro e Salute

Ieri non è andata molto bene la giornata? Allora scoprite se questa giornata e il …