sabato , maggio 25 2019
Home / Sessualità e Amore / Skoliosessuale, quando il sesso non ha etichette
Skoliosessuale, quando il sesso non ha etichette

Skoliosessuale, quando il sesso non ha etichette

Quando parliamo di “skoliosessuale”, state tranquilli, non facciamo riferimento a una forma di attrazione nei confronti di qualcuno con problemi alla schiena. Per fortuna. Invece questo termine, da poco entrato nei dizionari mondiali, fa riferimento a un nuovo trend di natura sessuale. Perché qui, ormai, la distinzione tra etero e gay sembra un concetto post-bellico. E ci sono talmente tante sfumature che staremmo ore a parlarne.

“Siamo nel mezzo di una più ampia rivoluzione in materia di etichettatura dell’identità sessuale e di genere”, afferma Phillip Hammack, PhD, professore di psicologia presso l’Università della California, a Santa Cruz, che studia la sessualità e le questioni di genere. Per skoliosessuale, o skoliosexual se siete più anglofoni, si intende un’attrazione per le persone che si identificano come non banali o per chiunque non si identifichi come cisgender (maschio o femmina). Spesso, ciò significa un’attrazione per le persone che usano il pronome neutro, anziché maschile e femminile.

Insomma, essere skoliosexual è simile all’essere pansessuale. E’ una forma di amore nei confronti di tutti, indipendentemente se possessori di peni o vagine. Ma a differenza della pansessualità, non fai parte di un gruppo di persone che si identifica con un genere specifico. Non hanno interesse nei confronti di uomini, di donne, o di entrambi. Insomma, è un concetto che riguarda tutte quelle persone che vanno al di là di queste categorie.

Il termine è apparso per la prima volta nel 2010 e deriva dalla parola greca Skolio, che vuol dire “strano”. Nulla di offensivo, però, nonostante in molti hanno sottolineato questa etimologia. Perché Skolio, infatti, vuol dire anche tortuoso e deviato. Quindi potrebbe risultare effettivamente offensivo. Per questo motivo la comunità internazionale LGBT ha deciso di introdurre termini più neutri. Come ceterosexual o allotroposexual. Insomma, c’è da aggiornare, e anche di molto, il dizionario italiano. E ben venga.

Tra i generi. Rileggendo le differenze di genere, di generazione, di orientamento sessuale
Acquista ora

Amazon.it

Leggi Anche

Da 25 anni Quattro matrimoni e un funerale è il libretto di istruzioni delle nostre vite

Da 25 anni Quattro matrimoni e un funerale è il libretto di istruzioni delle nostre vite

A costo di rendere omaggio alle sciure in coda alla posta, che commentano tutto con …