domenica , settembre 23 2018
Home / Viaggiare / Suggestioni d’Italia
Suggestioni d'Italia

Suggestioni d’Italia

Suggestioni d’Italia, Dal Neorealismo al Duemila. Lo sguardo di 14 fotografi è il titolo dell’ interessantissima mostra che apre alla GAM, la Galleria Civica d’Arte Moderna e loContemporanea di Torino.

Curata da Riccardo Passoni, Suggestioni d’Italia, Dal Neorealismo al Duemila – lo sguardo di 14 fotografi raccoglie circa 100 lavori uno più bello dell’altro. Sono immagini per lo più celeberrime, che hanno formato la visione che le italiane e gli italiani hanno di sè stessi e di questa nostra bellissima e complicata povera patria (cit., Battiato, naturalmente).

Le fotografie raccontano dell’Italia dalla soglia del boom economico fino a più o meno i nostri giorni.

E seguono anche la geografia del paese, da nord a Sud, narrando i paesaggi, le periferie, la gente.  Le trasformazioni epocali.

(Suggerisco di ricordare l’immagine qui sopra a proposito dei recenti auguri di “Buon viaggio”)

Suggestioni d’Italia, Dal Neorealismo al Duemila – lo sguardo di 14 fotografi vuole anche riportare l’attenzione sulla fotografia nelle collezioni della Galleria d’Arte Moderna di Torino, ed è giusto che sia così. Torino è stata la culla della fotografia italiana e a lungo ne è rimasta il suo epicentro. Generazioni intere di fotografi si sono formati e hanno lavorato in città, dando vita a riviste fondamentali per lo sviluppo della cultura visiva in Italia. Un nuovo segno di vitalità in questo senso si è avuto negli anni a cavallo tra il Novecento e il nuovo millennio, quando sia la GAM che la Fondazione CRT per l’Arte Contemporanea hanno raccolto una bella collezione di fotografie. Questa mostra ne presenta adesso una selezione strepitosa.

Anche solo una lista sommaria dei nomi dei fotografi fa sognare: si va da Luigi Ghirri a Aureliano Amendola, da Mario Giacomelli a Uliano Lucas, da Ugo Mulas a Mimmo Jodice a Ferdinando Scianna.

Tra i 14 fotografi in mostra c’è una sola donna (!), Bruna Biamino. Che è torinese, e che condurrà un workshop organizzato dalla GAM per coinvolgere il pubblico e per invitarlo a partecipare attivamente alla programmazione del museo. Insieme a un altro fotografo presente in mostra, Enzo Obiso, daranno vita a un workshop che promette di essere una vera esperienza di gruppo per valorizzare le capacità espressive di chiunque voglia partecipare.

Sembra una bella occasione: il workshop comincia a luglio e dà tempo ai partecipanti non solo di conoscere il lavoro di Biamino e Obiso, ma anche di fotografare “il proprio luogo del cuore”, con l’intento di suscitare riflessioni sul cambiamento o sulla permanenza della propria visione dei luoghi vissuti e amati. Per poi rivedersi tutti  a settembre. La stampa dei lavori è offerta da Nikon! E i lavori più interessanti saranno esposti alla GAM.

Una bella idea insomma, che accompagna una bella mostra.

 

Margherita Abbozzo.

La mostra rimane aperta dal 13 luglio al 23 settembre alla GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino. Tutte le info pratiche sulla mostra Suggestioni d’Italia, Dal Neorealismo al Duemila – lo sguardo di 14 fotografi e sul workshop qui.

Le didascalie delle immagini che accompagnano questo pezzo sono:

In apertura,

Mario Giacomelli (Senigallia (AN), 1925-2000), La buona terra, 1964-1966

Poi due immagini di Nino Migliori (Bologna, 1926), Da “Gente dell’Emilia”, 1957

Uliano Lucas (Milano, 1942), Il trasbordo degli emigrati al confine italo-svizzero, Luino, 1973

Uliano Lucas (Milano, 1942), Piazza Accursio, Milano, 1971

Gabriele Basilico (Milano, 1944-2013), Milano, 1995 (ristampa 2003)

Enzo Obiso (Campobello di Mazara (Trapani), 1954), Capo d’Orlando-Strada, 1997

Uliano Lucas (Milano, 1942), Sesto San Giovanni, 1968

Franco Fontana (Modena, 1933), Landscape, Sicily, 1988

Bruna Biamino (Torino 1956), Imbarco mezzi Po, 1998

 E infine last but not least,

Luigi Ghirri Fellegara (RE), 1943-Roncocesi (RE), 1992, Colorno, 1985.

 

 

 

 

Leggi Anche

Fidanzamento indiano a Villa Olmo: tutto quello che c'è da sapere ...

Fidanzamento indiano a Villa Olmo: tutto quello che c’è da sapere …

Villa Olmo e il suo parco chiusi al pubblico per un fidanzamento indiano. E non …